La Metodologia

La pavimentazione stradale
dai materiali alla stesa, la metodologia Pavimental

Parlando di pavimentazione stradale o asfalto, Pavimental detiene il know-how e gli strumenti per la produzione e la posa in opera dei conglomerati bituminosi. Si occupa dell’intero processo dalla fase di selezione e qualifica delle materie prime, allo studio e alla formulazione di bitumi modificati e conglomerati, alla loro produzione e successiva posa in opera fino al controllo di conformità dei requisiti e delle prestazioni.

La metodologia di lavoro si configura in quattro fasi principali:

1 – Presso il Laboratorio Centrale di Magliano Sabina (RI), di proprietà di Pavimental, personale altamente qualificato effettua la selezione e la qualifica dei componenti, l’elaborazione degli studi di formulazione, le prove di caratterizzazione dei prodotti (bitumi modificati e conglomerati bituminosi) e coordina il lavoro di controllo qualità dei materiali eseguito dai laboratori dei cantieri di produzione, dislocati lungo tutta la rete di Autostrade per l’Italia.

2 – Con lo scopo di ottenere un più stretto controllo qualitativo sul legante, Pavimental produce in proprio da anni la quasi totalità del fabbisogno per le proprie commesse. Dispone di tre impianti di produzione di bitume modificato ubicati presso le unità produttive di Bologna, Loreto e Magliano Sabina. La produzione in proprio del legante modificato consente sia di sperimentare nuovi componenti e formulazioni, sia di produrre bitumi “customizzati” in funzione di particolari esigenze produttive.

3 – Proprietaria di diversi impianti di produzione del conglomerato bituminoso, Pavimental ha a disposizione 15 unità operative fisse strategicamente dislocate sulla rete di Autostrade per l’Italia e un impianto mobile a disposizione da trasferire all’occorrenza.

4 – Per la messa in posa della pavimentazione stradale o asfalto, Pavimental dispone di 15 squadre di stesa. Per ogni team di lavoro è a disposizione un parco attrezzature completo composto da 18 fresatrici stradali, 33 vibrofinitrici, 72 rulli compattatori, oltre ai macchinari di supporto. Le squadre hanno maturato negli anni una grande esperienza nell’esecuzione dei lavori di pavimentazione in soggezione di traffico ed in orario notturno, che le rende altamente specializzate e competitive garantendo un lavoro di elevata qualità.